associazioneil parcoil territoriostoria/eluoghi della memoriaAttivitàBiblioteca Aldo Aniasiprenotazionenuova resistenza unita
mercoledì, 01 ottobre 2014    
torna alla home
news
sitemap
calendario
guestbook
link
contatti

MEMORY SCHOOL - II EDIZIONE

VENERDI’ 26 E SABATO 27 SETTEMBRE 2014
“Esperimenti di democrazia”
A settant'anni dalla Zona libera dell'Ossola e di altre Repubbliche partigiane, cosa è rimasto della “Repubblica prima della Repubblica”?

L'Associazione Casa della Resistenza, in occasione del settantesimo anniversario della Repubblica dell'Ossola, ha elaborato una scuola di approfondimento sul tema delle “Zone libere europee” per la salvaguardia della memoria attraverso la diffusione e la promozione della conoscenza della storia della Resistenza. Questo percorso è stato pensato per giovani studenti, ma anche per adulti. Questa scuola si articolerà in lezioni frontali, dibattiti e momenti di interattività. In particolar modo, riprendendo un'iniziativa fatta nel 1969 dall'I.S.R.N., verranno sviluppate le esperienze avvenute durante le “Zone Libere”, denominate successivamente “Repubbliche partigiane”, attraverso uno sguardo europeo. Tra l'estate e l'autunno 1944, i partigiani hanno liberato dal nazifascismo diverse aree geografiche dell'Italia, come avvenne anche in altre realtà europee. In occasione del 70° anniversario della Repubblica dell'Ossola, si è scelto di analizzare i principi che danno vita alla Costituzione della Repubblica Italiana, nati durante la Resistenza e sperimentati anche attraverso le esperienze di ciascuna “Zona libera”.

SCARICA IL PROGRAMMA


GISELLA E LE RAGAZZE DELLA RESISTENZA

In occasione del 70° anniversario della Repubblica dell'Ossola, l'Associazione Casa della Resistenza, insieme al Consiglio Regionale del Piemonte Comitato Resistenza e Costituzione, vuole proporre una mattinata di studio e di approfondimento sul tema della donna nella resistenza e i contributi per una Repubblica Democratica.

Con questo convegno, rivolto soprattutto ai giovani delle scuole secondarie di secondo grado, si intende partire dalla figura di Gisella Floreanini per giungere al ruolo della donna nel passato e nel presente. Un percorso tra le scelte di donne che hanno dato la loro vita per la buona politica.
 
Venerdì 10 ottobre 2014
via Turati 9
Verbania
Programma:
 
09:30 Saluti delle autorità
 
09:45 La politica delle donne: a cura di Livia Turco
 
10:15 Le ragazze della Resistenza: a cura di Laurana Layolo
 
10:45 Gisella e la zona libera dell'Ossola: a cura di Antonella Braga
 
11:15 Conclusioni di Irene Magistrini


giornali alla macchia
collezione resistenza unita
prenotazioni

ADOTTA UNA STORIA

L'anno scolastico appena trascorso ha visto diversi progetti didattici protagonisti dell'attività della nostra associazione. Il progetto Adotta una Storia ha rappresentato una delle novità assolute e ha riscosso una grande partecipazione. Quindici classi o gruppi di ragazzi di diversi Istituti scolastici di Omegna, Valstrona, Mergozzo ed Ornavasso hanno aderito, insieme alle loro insegnanti, adottando personaggi, vie, piazze, monumenti, canzoni e altro ancora.

Il progetto si è sviluppato grazie alla collaborazione delle associazioni partigiane e dei Comuni di riferimento.
A tutti diciamo GRAZIE, sperando di incontrarli anche durante il prossimo anno scolastico. Il progetto infatti verrà ampliato e riproposto nell'anno scolastico 2014-2015, anno in cui celebreremo il 70° anniversario della Liberazione dell'Italia dal nazifascismo. Abbiamo deciso di dedicare questo nuovo anno scolastico alla scoperta dei luoghi, dei personaggi e di quant'altro delle tre città più popolate della Provincia: Verbania, Omegna e Domodossola. Quindi... al lavoro, ragazzi!! A settembre ripartiamo!! Vi aspettiamo!!
 
MAPPA VAL GRANDE

Frequenti la Val Grande? sei dotato di GPS? Vuoi partecipare alla realizzazione della Mappa della memoria sulla Val Grande Partigiana Martire?

“Val Grande martire” ricorda coloro che ivi hanno combattuto, o vi erano morti o erano stati feriti durante la guerra di Liberazione partigiana. Nel 2014 si commemoreranno i settanta anni di tale sacrificio in ricordo, in particolare, dei tragici eventi del rastrellamento nazifascista del giugno del 1944.

Per documentare e rappresentare i luoghi della “Val Grande martire”, proposta in tal senso come parco nazionale fin dal 1952, l’Ente parco con la Casa della Resistenza di Verbania intende realizzare una carta rappresentativa di tutti i luoghi che fanno memoria della lotta partigiana nel bacino valgrandino. Il progetto rientra anche nel Piano di Azione della Carta Europea del Turismo sostenibile alla quale il Parco si è candidato.

Attraverso la localizzazione tematica (su base topografica) e la descrizione dei corrispettivi riferimenti storici si realizzerà una “mappa della memoria” che potrà fornire di supporto sia per attività di studio e conoscenza storica del territorio interessato, sia per la fruizione escursionistica di sentieri tematici dedicati a particolari eventi e temi resistenziali.

La carta verrà realizzata in grande formato, con una duplice rappresentazione in fronte/retro: la base topografica (indicativamente alla scala 1:25.000/1:30.000), con rappresentazione tematica dei diversi episodi ed eventi (icone), e un abaco/compendio descrittivo di ciascun episodio rappresentato.

Alle persone disponibili, conoscitori e frequentatori della Val Grande, si chiede la disponibilità a partecipare a tale censimento di localizzazione delle testimonianze con il rilievo diretto in campo e georeferenziazione con GPS delle testimonianze ivi presenti (lapidi, cippi, monumenti, ecc.), nonché il rilievo dello stato dei manufatti attraverso una scheda di rilievo.

Chi fosse interessato e disponibile può contattare direttamente l’Ente Parco (0324-87540, info@parcovalgrande.it) o la Casa della Resistenza (0323-586802, info@casadellaresistenza.it), mentre la scheda di rilievo è disponibile sui siti dei due Enti e scaricabile al seguente link:

UserFiles/file/SCHEDA.jpg

 


VOCI DALLA BIBLIOTECA
Tania racconta su Youtube la sua esperienza di lavoro nella biblioteca della Casa della Resistenza
continua ...

FUORI LEGGE??? DI NINO CHIOVINI
Tararà edita gli scritti sulla resistenza del grande storico ed etnografo verbanese.
continua ...
Ricerca nel sito
 

Realizzato con il contributo della Regione Piemonte, assessorato alla cultura, ai sensi della legge regionale L.R. 58/78, Art. 7






HOME | NEWS | SITEMAP | CALENDARIO | GUESTBOOK | LINK | CONTATTI | E-MAIL
L'associazione | Il parco | Il territorio | Storia/e | Luoghi della Memoria
Attività | Laboratorio Didattico | Prenotazione | Nuova Resistenza Unita

© Associazione Casa della Resistenza - Via Turati 9, 28924 Verbania Fondotoce
Tel. +39 0323 58.68.02 Fax 0323 58.66.49 - e-mail: info@casadellaresistenza.it
ORARIO INVERNALE: lunedì-venerdì 9:00-12:00/15:00-18:00
ORARIO ESTIVO: martedì-venerdì 9:00-12:00/15:00-18:00 sabato-domenica 15:00-18:00
Tutti i diritti riservati - Privacy
P.IVA 01894890035

Web Agency, Sviluppo Mobile, Servizi Cloud, Social Marketing