Associazione Casa della Resistenza

Parco della Memoria e della Pace

 

La montagna di domani

Dialoghi sulla storia delle alpi, sul futuro dell'alpinismo e dell'ambiente alpino.

 

Il Novecento ha rappresentato per le Alpi e per le terre alte d’Italia un secolo cruciale che ha cambiato radicalmente un modo secolare di vivere in montagna. Ancora di più il XXI secolo si configura come cruciale per le montagne della Terra e per gli uomini che vivono su di esse. La “terribile” estate 2022 ha posto con forza il problema del futuro delle terre alte: siccità prolungate, eventi metereologici estremi, crolli di rocce e accelerato arretramento dei ghiacciai pongono la società contemporanea di fronte a sfide inedite e ineludibili. Le Alpi sono un mondo fragile, ma prezioso per l’Italia e per l’Europa. “La montagna di Domani” propone dialoghi e approfondimenti su aspetti di questa grande trasformazione. Sempre tra passato e futuro. 

Quattro incontri alla Casa della Resistenza:

Sabato 10 Dicembre 2022, ore 17.30
Presente e futuro dell’alpinismo contemporaneo 
Fabrizio Manoni dialoga con Paolo Crosa Lenz

Sabato 18 Febbraio 2023, ore 17.30 
Il Club Alpino Italiano e la montagna di domani 
Antonio Montani (presidente generale del CAI) e Bruno Migliorati (presidente CAI Piemonte)
in dialogo con Paolo Crosa Lenz 

Sabato 25 Marzo 2023, ore 17.30
Unione Operaia Escursionisti Italiani – Una storia italiana
Pietro Pisano dialoga con Gianmaria Ottolini

Sabato 15 Aprile 2023, ore 17.30
Il Genio degli Ossolani nel mondo 
“Almanacco Storico Ossolano 2023”
Enrico Rizzi e Massimo Gianoglio dialogano con Alessandro Grossi 

 

 

Data inaugurazione: 
Lunedì, Dicembre 5, 2022 - 10:45
Per offrirti una migliore esperienza, questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo INFO PRIVACY OK, accetto